Archivi categoria: Cicloturistiche

Annullata l’edizione 2020 della Gran Fondo Tarros Montura

Riceviamo e pubblichiamo comunicazione in merito allo spostamento della 25° edizione:
La Spezia (SP)  8.10.2019
Al fine di poter dedicare alla venticinquesima edizione di questa storica manifestazione le giuste 
risorse, tempo e organizzazione, che la storia di questa Gran Fondo richiede, gli organizzatori hanno deciso di rinviarla al 2021, con l’idea e l’intento di poter realizzare un evento unico, con il consueto spirito sportivo alimentato dal volontariato dei soci ed amici del nostro Gruppo.
Dopo 24 anni di impegno nello sviluppo di una delle più suggestive Gran Fondo nel comprensorio delle Cinque Terre, informiamo che il nostro Gruppo Sportivo per quest’anno non sarà nelle condizioni di organizzare la 25^ edizione della Gran Fondo Tarros – Montura 2020. 
Ringraziamo pertanto tutti i ciclisti che in questi 24 anni hanno partecipato alla Granfondo del nostro Gruppo e che ci hanno onorati della loro presenza e tutti i soci, amici e sponsors che hanno collaborato alla realizzazione, lasciandoci con un grande arrivederci al 2021.
Un sentito ringraziamento va anche a tutti coloro che ci hanno dato fiducia incondizionata iscrivendosi già nella scorsa edizione per la venticinquesima. Tutti loro potranno mantenere valida la loro iscrizione per la venticinquesima edizione del 2021 o richiedere il rimborso dell’iscrizione scrivendo una mail 
info@gftarrosmontura.it
Gruppo Sportivo Tarros

Altre foto per la 11° Rapallo Montallegro 2019

E’ con grande piacere che andiamo a pubblicare altre foto della 11° Edizione della Rapallo Montallegro 2019! Gli autori degli scatti sono Alessandro Peirano e Mauro Mele, entrambi facenti parte del Gruppo fotografico “Dietro ad un vetro” di Rapallo che ringraziamo per il grande supporto.

Abbiamo dovuto posticipare il rilascio in quanto uno dei due autori (Alessandro) ha avuto un figlio da poco, ne approfittiamo per fare a lui ed alla sua famiglia i migliori auguri!

Per visionare le foto utilizzate i link seguenti:
Fotografie zona Bivio
Fotografie Premiazioni

La Mia Ötztaler

Si è svolta il Primo Settembre la gara più temuta delle Alpi. Il percorso di 238 chilometri  porta da  Sölden attraverso   4 passi alpini  (Kühtai, Brennero-, Giove e Rombo) verso l’Alto Adige e rientra in Tirolo. Sono  5.500 i metri di dislivello  da superare.

a 100 m. dal passo Kuhtai, Germano pronto al rifornimento

Parliamo naturalmente della tanto temuta Otztaler Radmarathon, alla quale ha già partecipato due volte, concludendola, il nostro Vice Presidente Germano Canessa. Da lui definita la Gran Fondo per eccellenza quanto ad atmosfera e difficoltà di percorso, la gara quest’anno non è stata da lui affrontata nella sua interezza, in quanto decisamente fuori allenamento per i tanti impegni di vario genere.

Non ha voluto però mancare a Solden, in quanto un suo caro amico, Diego Capelletti (ex-atleta Geo Davidson), l’avrebbe affrontata con determinati obiettivi, non ultimo quello di omaggiare il suo caro papà, scomparso poco più di un anno addietro.

Data l’amicizia che li lega, i due sono partici alla conquista di Solden, vi diciamo subito che la gara di Diego è andata alla grande, più tardi il suo commento, prima però ecco…

Continua la lettura di La Mia Ötztaler

Gran Fondo San Gottardo

Il nostro atleta Lorenzo Parizzi è andato a fare la Gran Fondo del San Gottardo, incuriositi dalla cosa, gli abbiamo chiesto un piccolo resoconto, eccolo qui per voi:

Lorenzo impegnato sul pa

Durante l’inverno scorso mi sono detto, perché non riprendo la mia pazza idea di scalare almeno una volta nella vita tutti i passi e le salite sopra i 2000 metri?

Un po li avevo fatti in gioventù poi per mille motivi avevo abbandonato il tutto. Il Giro di svizzera proponeva quest’anno il San Gottardo dalla tremola e vedendo la particolarità della salita mi sono detto e se ci fosse una GF ?
Detto fatto e mi sono iscritto…..

Continua la lettura di Gran Fondo San Gottardo

Primo brevetto ORO!

Neanche era stato lanciato il Brevetto Levante Ligure che subito si è messo sulle sue strade un grande amico del A.S.D. Molassana per portarlo a termine.

Massimo Ricci, questo è il suo nome, ha ritenuto il progetto meritevole ed ha voluto onorarlo con la sua presenza, il suo foglio timbri è giunto nella serata di Sabato e ci ha reso davvero felici.

Massimo Ricci, primo conquistare del Brevetto Levante Ligure livello Oro

Ma non è l’unico, altri ciclisti hanno portato a termine il livello Bronzo nella giornata di ieri, i loro nomi sono visibili nella pagina dedicata. Solo chi apparirà in questa pagina potrà fregiarsi dell’ambito titolo.

Il Brevetto conquistato da Massimo Ricci